Quello che cerco di fare*

 

 

 

 [   UN GIORNO FACENDO LA SPESA...

     Cerco di camminare rapidamente tra le corsie per raggiungere solo quello di cui ho bisogno, ma i miei occhi non possono fare a meno di abbuffarsi di colori e abbondanza, vorrei afferrare di tutto! E quei pomodori! Guarda che rossi, turgidi e perfetti, già mi sale l'acquolina in bocca... poi mi fermo. E sale qualcos'altro: ma da dove arrivano? perché sono così grandi? perché sono così “perfetti”, perché non profumano, perché, perché... e va bene niente pomodori, peccato sembravano così invitanti, ma ci rinuncio. Ci vuole un po', ma poi mi passa la voglia e sono contenta di non essermeli portati a casa.   ]

 

 

 

 

 

     A volte è così: “non è tutto oro quello che luccica”.

A volte crediamo di aver scelto una buona cosa e invece, scopriamo di esser stati ingannati dalla prima impressione. Capita.

Certo, qualche volta, le persone che hanno interesse a venderci qualcosa non ci dicono tutta la verità e mostrano solo ciò che serve per convincerci a comprare.

     Per questo, pur avendo di tutto, è molto difficile scegliere cose che migliorino veramente la nostra vita.

 

Quello che io posso fare è condividere quello che so perché, con un po’ di consapevolezza in più, diventi più facile scegliere qualcosa che faccia bene a noi stessi e che, con altrettanta facilità, farà star bene anche gli altri.

La consapevolezza deve arrivare dal "basso" da chi vive e usa gli edifici, non solo da chi li progetta.

     C’è la possibilità di smettere di usare materiali inquinanti e dannosi per la nostra salute.

     C’è la possibilità di avere una casa che ci protegge in modo passivo dal caldo e dal freddo, che non ha bisogno di acqua ed energia a pagamento e che possiede naturalmente aria sana e fresca. Una casa che segue le leggi della natura e che si mantiene senza fatica.

     Esiste già tutto ciò di cui abbiamo bisogno, quindi perchè continuare a faticare oltre misura per il nostro sostentamento? Perchè continuare a vivere in edifici che, solamente per sopravvivere, richiedono continuamente energia? (pagandola per giunta a caro prezzo?)

 

     Abbiamo già tutto ciò di cui abbiamo bisogno! E quello che cerco di fare... è dimostrarlo!

Questo progetto si occupa di raccogliere materiale per dimostrare che è possibile vivere in modo più semplice ed equilibrato (o intelligente se vogliamo dirla tutta...!). Il materiale personale riguarda ciò che ho sperimentato in prima persona. Altro materiale proviene da esperimenti fatti da altri. Per non diffondere in internet altre dicerie o soluzioni "romantiche" poco convincenti, corredo le informazioni che dò con fonti e libri più importanti, e se possibile con foto e test. Preferisco  concentrarmi sulle evidenze positive piuttosto che sugli ostacoli!

 

* "Quello che cerco di fare" _Titolo di un umile ed illuminante discorso di Buckminster Fuller.

Inspirations